seguici su facebookseguici su twitter


banner videoEntra nel Mondo di CSI... guarda i nostri video

Agenda

<<  Dicembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

banner fotoEntra nella sezione e sfoglia le nostre immagini

banner videoClicca per vedere i nostri video

logo gazzettacup


csipoint


 

DAE

Non categorizzato

LA NAZIONALE AMPUTATI A LECCE - 1/2/3 DICEMBRE 2017

locandina bassaRisoluzioneLecce, 1 dicembre 2017 – E’ ormai fatta per la visita della Nazionale Calcio Amputati, che il prossimo week end farà visita sui campi di Lecce, per allenarsi a porte aperte e portare sui campi una testimonianza di sport ed entusiasmo, per la vita. L’evento è stato realizzato grazie all’impegno del comitato provinciale del CSI di Lecce e del suo presidente, nonché vice presidente CSI a livello nazionale, Marco Calogiuri.

Primo appuntamento alle 9 di sabato, presso il Campo Oratorio “Don Pasquale” via M. Buonarroti di Lecce, dove è fissato il ritrovo per il primo allenamento del collegiale che servirà ai tecnici azzurri, i due emiliani Renzo Vergnani e Paolo Zarzana per testare il momento di forma dei ragazzi in vista dei prossimi appuntamenti ufficiali. Sabato pomeriggio, la Nazionale Amputati sarà in campo alle ore 14.30 presso lo stesso campo per allenarsi con ragazzi amputati che vogliono avvicinarsi a questo sport, per poi concludere una bellissima giornata con una partitella con ex glorie dell’US LECCE. Infine domenica 2 dicembre ore 9 sempre nello stesso campo ultimo allenamento in terra salentina.

Ad incoraggiare le “stampelle azzurre” le parole del numero uno del Csi, Vittorio Bosio: “Questa squadra rappresenta un fiore all’occhiello per la nostra associazione, quanto ad inclusione, integrazione ed appartenenza. Ai ragazzi, ai tecnici e a tutti gli atleti con disabilità va il nostro aiuto e sostegno, augurandoci sempre nuovi innesti in rosa”. Un’emozione particolare sarà per il giocatore salentino Roberto Sodero, che ospita nella sua bellissima città i propri compagni di squadra: “Portare i miei compagni in Salento è per me una grande emozione e motivo di orgoglio. Il nostro obiettivo è quello di far crescere il movimento del calcio per amputati, coninvolgendo nuovi atleti soprattutto a sud di Roma, dove ci sono pochissimi ragazzi che praticano questo sport. Speriamo in una grande risposta della Citta di Lecce”.

LA STORIA DELLA NAZIONALE
La squadra azzurra nasce nel 2012 da un’idea di Francesco Messori e nel corso di questi anni, dopo i Mondiali del Messico, senza dubbio si è già fatta conoscere nel panorama delle squadre nazionali europee e mondiali di calcio amputati. Per Francesco, un sogno che si avvera. Nato
senza una gamba, Francesco attraverso i social ricerca compagni per mettere insieme una squadra: il suo progetto, il suo sogno di formare una squadra diventa realtà grazie al Centro sportivo italiano, che nel 2011 “sposa” la sua causa e cambia il regolamento per consentire a lui e
ad altri di giocare in un campionato di calcio. Francesco viene tesserato Csi e nel 2012 disputa il suo primo torneo a Bonemerse (Cr), dove è l'unico atleta con disabilità a giocare insieme ai normodotati. Passo dopo passo il Centro sportivo italiano Nazionale dà ufficialmente vita alla
Nazionale Amputati che esordisce ad Assisi l'8 dicembre 2012. Da allora per la Nazionale è un crescendo di emozioni ed avvenimenti fino a quando, nel 2013, ad Annecy arriva l'esordio ufficiale contro la Francia. Oggi la Nazionale Calcio Amputati può competere alla pari con tutte le altre squadre europee, è stata inserita nella WAFF (World Amputee Football Federation) e disputato diverse amichevoli internazionali. Dal 2013 ha partecipato per quattro volte ad uno dei più importanti tornei internazionali (Amp futbol cup), un torneo a 6 squadre che si svolge ogni
settembre a Varsavia. Nel 2014 partecipa ai Mondiali di Calcio per Amputati, organizzati in Messico dalla WAFF, posizionanandosi al nono posto. Il 5° posto agli ultimi Campionati Europei di istanbul, danno la possibilità alla squadra di accedere alla fase finale dei Mondiali di Messio 2018.

Il team italiano è un condensato di storie coraggiose. Con Francesco, il capitano, ci sono anche altri ragazzi e adulti, che per un incidente o problemi congeniti sono privi di un arto inferiore o di un arto superiore nel caso dei portieri. Ecco la formazione della Nazionale e la relativa provincia di origine che insieme si fanno “ambasciatori dei valori dello sport per tutti”, per il loro esempio di amore verso la vita e lo sport oltre ogni abilità o disabilità: Roberto Sodero, Lecce; Stefano Starvaggi, Busto Arsizio (Va); Emanuele Padoan, Castegnero (Vi); Francesco Messori, Correggio (Reggio E.); Lorenzo Marcantognini, Fano (PU); Riccardo Tondi, (Ps); Daniel Priami (Li); Paolo Capasso (Lu); Arturo Mariani, Guidonia (Roma); Emanuele Leone Lenola (Lt); Luca Zavatti, (Latina); Gianni Sasso, Ischia (Na); Pier Mario Gardino, Torino; Salvatore Iudica, Noto (Sr); Alessandro Pighi, Cavaion Veronese (Vr); Carlo Avelli, Treviglio (BG); Daniele Piana, Romano di
 Lombardia (BG); Luigi Magi, Sassocorvaro (PU);

corso di formazione per arbitri CSI di CALCIO a 5, PALLAVOLO, PALLACANESTRO - 25/26 NOVEMBRE 2017

locandina corso arbitri CSI LECCEinfoline e iscrizioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Tel. 0832.392809
PROGRAMMA DEL CORSO (clicca qui)

Con Penny Market per sostenere le associazioni sportive

In palio 279mila euro con l’iniziativa “Penny, Partenza e Vinci!” promossa da Penny Market insieme al Centro Sportivo Italiano per sostenere le società dilettantistiche.

Con Penny Market per sostenere le associazioni sportiveSulla scia di progetti ormai consolidati e dalla grande ricaduta associativa, prosegue la collaborazione tra Presidenza nazionale e Comitati territoriali.
Le esperienze di JuniorTIMCup e Gazzetta Cup, ad esempio, sono servite a molte associazioni sportive per valorizzare la loro attività sportiva di base e, nel contempo, per promuovere uno Sport educativo, sociale, integrante.

Con questi presupposti ci si è attivati per mettere a regime delle collaborazioni, delle opportunità a sostegno dello sport di base. E’ nato un tavolo di confronto con l’azienda della grande distribuzione Penny Market, che, dopo una prima esperienza fatta lo scorso anno, ha voluto ingrandire un progetto finalizzato al sostegno delle associazioni sportive denominato “Penny, Partenza e Vinci!” e ha voluto fortemente farlo insieme al CSI. 
Dal 7 Settembre all’8 Novembre ogni 15 € di spesa con Penny Card, sarà possibile ottenere 1 medaglia dell’iniziativa “Penny, Partenza e Vinci!”, contenuta all’interno delle bustine Looney Tunes. In palio per le ASD un montepremi complessivo pari a 279.000€ per il rinnovo delle sue attrezzature sportive.

Il progetto è semplice: i 355 punti vendita Penny Market, sparsi più o meno capillarmente in tutte le regioni italiane, diventeranno il luogo e lo strumento per sostenere le associazioni sportive, attraverso la raccolta delle “medaglie” ottenute con la spesa. Chiunque potrà raccogliere medaglie, e consegnarle alla propria associazione sportiva preferita. Le associazioni sportive che avranno raccolto il maggior numero di medaglie saranno premiate da Penny Market, con un consistente contributo economico.
“Siamo orgogliosi che Penny Market abbia scelto il Centro Sportivo Italiano per parlare al cuore delle Associazioni” afferma il Presidente nazionale del Centro Sportivo Italiano, Vittorio Bosio. “Nel contesto della campagna «con il CSI sei protagonista ogni giorno», ancora una volta la nostra associazione si schiera a favore dello Sport di base. Con “Penny, Partenza e Vinci!” il CSI afferma sempre più il suo ruolo di promotore di sport, benessere e responsabilità sociale soprattutto verso i giovani e le famiglie, grazie a oltre 13.000 società sportive diffuse su tutto il territorio nazionale”
“La presenza capillare di Penny Market sul territorio italiano ci permette di essere vicini a quelle realtà inserite nel tessuto sociale dei quartieri e che, troppo spesso, non godono della visibilità che meritano.” ha dichiarato l’amministratore delegato Gotthard Klingan. “Con questo progetto vogliamo ribadire il nostro impegno, non solo economico ma anche sociale, per promuovere a livello locale azioni di corporate social responsibility che vadano incontro alle vere esigenze dei nostri clienti, in questo caso il sostegno delle associazioni sportive dilettantistiche che si impegnano ogni giorno per avvicinare i giovani al fantastico mondo dello sport”.
Sará possibile iscriversi all’iniziativa dal 24 agosto 2017 sul sito www.penny-partenza-vinci.it e partecipare alla raccolta delle medaglie dal 7 settembre all’8 novembre 2017 in tutti i punti vendita Penny Market. L’iniziativa sarà sostenuta da un’articolata e diffusa campagna di comunicazione mediatica nazionale e territoriale.
La campagna “Penny, Partenza e Vinci!” è aperta a tutte le associazioni sportive italiane, non solo a quelle affiliate al CSI. Per questo motivo il CSI si farà promotore, attraverso i propri canali di comunicazione ed una propria segreteria organizzativa, di contattare tutte le associazioni sportive affiliate, per presentare l’iniziativa, mettersi a servizio per le eventuali necessità e per spiegargli la grande opportunità loro riservata.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dedicato all’iniziativa www.penny-partenza-vinci.it e la pagina ufficiale www.facebook.com/pennymarket.it

Attività Sportiva e formativa CSI LECCE stagione 2017/2018 - UNISCITI a NOI per un anno di SPORT!

Diapositiva1CI SIAMO
da mercoledì 30 agosto, pronti per una nuova esaltante sfida! Il comitato provinciale riaprirà i battenti per proporre le attività sportive e formative della stagione 2017/2018.
Infoline 0832.392809, cell. 347. 1762819 - 327.4529949 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.csilecce.it

clicca qui per scaricare la programmazione sportiva 2017/2018

 

assemblea ordinaria CSI LECCE - domenica 23 aprile 2017

locandina assemblea 2017 minAssemblea Ordinaria del CSI Lecce - domenica 23 aprile 2017 alle ore 8,45 presso l'Hotel President in via Salandra a Lecce, 
dal tema "L'unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust).

​Occasione di confronto associativo e programmazione delle politiche di sostegno alla crescita del comitato provinciale di Lecce per un quadriennio ricco di successi. All'importante appuntamento sono invitati a partecipare i presidenti, parroci e componenti del consiglio direttivo delle Associazioni affiliate nonchè le delegazioni degli atleti e dei circoli. 

Prenderanno parte all'appuntamento alcuni candidati sindaci della Città di Lecce per iniziare con loro un serio confronto per la crescita dell'intero sistema sportivo cittadino, in particolar modo quello rivolto alla promozione dello sport per tutti. (clicca qui per la locandina dell'evento)


Accedi

TOL

 

Codice società:

 

Password:

 


banner angolo formazioneScopri l'Attività Formativa del CSI provinciale di Lecce
banner

papa 7 giugno


doas

doas 18